Memorie Visive

MEMORIE VISIVE

a cura di Simona Caramia, Anna Crocellà, Tania Bellini

online dal 16 luglio 2021, ore 18.00

su www.progettoceilings.it

Le Memorie visive dell’Accademia permettono di ripercorrere la vita dell’Istituzione, offrendo la visione di un nucleo di opere degli artisti docenti che dal 1973 sino ad oggi hanno insegnato o insegnano tutt’ora nell’istituzione. Il focus permette di evidenziare come l’Accademia sia stata e sia ancora luogo di attraversamento, talora di permanenza, di artisti provenienti da geografie diverse, che hanno arricchito e vivacizzato con la loro esperienza l’Istituzione.

Se l’allestimento proposto per le sale del Museo diffuso del Patrimonio dell’Accademia è stato strutturato a partire da un criterio museografico storico-artistico già descritto; la mostra virtuale Memorie visive è strutturata a partire da un criterio emozionale, che vuole creare un climax in chi guarda, attraverso la visione interpretativa delle opere del patrimonio, fornita dalle studentesse che hanno lavorato alla costruzione in 3D del padiglione espositivo, all’allestimento e alla realizzazione del tour: Cinzia Mangiacasale, Irene Schinella, Maria Gilda Perri e del corpus fotografico realizzato da Giuseppe Chiaravalloti..

Se l’Accademia è un luogo di attraversamento, il patrimonio deve essere inteso non come un’entità conclusa, ma come progetto aperto e in continua evoluzione, che coglie e accoglie le sfide al cambiamento, contro il rischio di rimanere imbrigliati nei circuiti dell’autorefenzialità, attestando la voglia e la possibilità concreta di aprire i confini dell’Istituzione al confronto con l’esterno.

A cura di Simona Caramia, Anna Crocellà e Tania Bellini, Memorie Visive sarà online dal 16 luglio 2021 (ore 18.00), sarà presentata nella stessa giornata in occasione dell’apertura straordinaria dell’ABA di Catanzaro e della visita guidata del patrimonio dell’Istituzione.

La mostra sarà inoltre documentata nel catalogo generale di Ceilings 2020-2021, a cura di Bruno La Vergata, edito da Il Rio Editore di Mantova.

Ceilings è un progetto dell’Accademia di Belle Arti di Catanzaro, cofinanziato dalla Regione Calabria con fondi PAC Calabria 2014-2020, in partenariato con Direzione Regionale Musei Calabria, Comune di Cosenza, Provincia di Catanzaro, Galleria Nazionale di Cosenza, Museo dei Brettii e degli Enotri di Cosenza, BoCs Museum di Cosenza, Fondazione Attilio ed Elena Giuliani, Villa Rendano – Museo Consentia itinera, MABOS – Museo del Bosco della Sila, con il patrocinio di  ICOM Italia, Alma Artis Accademia di Belle Arti di Pisa, Libreria Ubik di Catanzaro.

Potrebbero interessarti anche...